italiano | english

Archive del 2012

7° Congresso Business and Professional Women/BPW

venerdì, 30 novembre 2012

bpw-vienna-2012

Presieduto da Alida Perkov si è svolto a Vienna il 7° Congresso della Rete del Danubio della BPW /Business and Professional Women.

BPW Danube Net è una rete di donne imprenditrici dei paesi danubiani fondata nel 2005 come piattaforma per lo scambio di idee, opinioni e informazioni sul lavoro imprenditoriale e la cultura. Al Congresso, dal titolo: “Business Empowering e Professional Women nella regione del Danubio. Pari Opportunità, Innovazione e sostenibilità. Emancipazione delle donne nel mondo degli affari”, hanno partecipato imprenditrici austriache, tedesche, bulgare, croate, macedoni, romene, serbe, turche. ceche, ungheresi, svizzere e italiane.

(continua…)

Tempo di donne: crescita economica e diversità di genere

mercoledì, 21 novembre 2012

23 Novembre 2012 - 9:30-17:30,  Ca’ Foscari Salone del Rettorato Dorsoduro,  3246 Venezia.

Le tematiche che verranno affrontate durante il convegno:
-Leadership femminile e quote rosa: le difficoltà della donna di raggiungere i vertici delle organizzazioni, progetti e futuro.
-Il ruolo della donna nella società e il superamento delle discriminazioni di genere: quali politiche?
-Lavoro femminile e superamento della crisi: womenomics e competenze che mancano alle donne;
-Best practices per l’equilibrio di genere.

Scarica qui il programma del convegno_Tempo di donne (.pdf)

Intensificare gli sforzi globali per l’eliminazione le mutilazioni genitali femminili

lunedì, 5 novembre 2012

La  Presidente onoraria Emma Bonino ha partecipato all’evento di grande successo “Intensificare gli sforzi globali per l’eliminazione le mutilazioni genitali femminili“,tenutosi a New York e organizzato alla vigilia dell’apertura del dibattito generale della 67ª sessione dell’Assemblea Generale dell’ONU, di cui riportiamo il link per un maggiore approfondimento.

Durante la manifestazione, che ha visto la partecipazione di oltre 150 persone tra ministri, ambasciatori e rappresentanti delle Nazioni Unite e della società civile, si è unanimamente sottolineando il ruolo centrale dell’Assemblea Generale delle Nazioni Unite nella battaglia contro le MGF e la volontà di intensificare gli sforzi a livello globale per la sua eliminazione.

Emma Bonino ha concluso i lavori sottolineando che le MGF sono un fenomeno globale, che interessa non solo la vita quotidiana delle donne e bambine africane, ma i diritti delle donne in tutto il mondo, e che la risposta a questo problema deve necessariamente comportare un approccio olistico. Occorre dunque una Risoluzione omnicomprensiva che metta al bando le mutilazioni genitali femminili in tutto il mondo, così da sostenere gli sforzi di quanti si battono per sconfiggere questa pratica e costituire un vero e proprio strumento per il cambiamento.”

Per saperne di più (link al sito Pari o Dispare)

LAVORO: le Donne & i Giovani, l’Italia che vogliamo

martedì, 30 ottobre 2012
Roma, 30/10/2012,  ore 16:30
Sala della Mercede Camera dei Deputati, Via della Mercede, 55

PROGRAMMA del CONVEGNO


Relatori:
Dott.ssa Tiziana Ferrante

Direttore di Area - Banca Intesa Sanpaolo

Dott.ssa Bianca Desideri
Giornalista - Coordinatrice Nazionale UNISIN Donne
Dott.ssa Romano Serena
Presidente Associazione Corrente Rosa
Prof.ssa Claudia Pasquero
Professoressa Università degli Studi di Milano La Bicocca

Identificazione e tutela delle vittime di tratta e di grave sfruttamento lavorativo in FVG

mercoledì, 10 ottobre 2012

Workshop rivolto al personale delle forze dell’ordine, di enti pubblici e privati.

Gorizia, 29 ottobre 2012, ore 9:00, Aula Magna del Polo didattico e culturale di Gorizia (Università degli Studi di Trieste), via Alviano, 18.

All’interno del progetto “IL FVG contro la tratta ” nelle sue due declinazioni dedicate all’emersione ed identificazione delle vittime e al loro reinserimento sociale, la Regione Friuli Venezia Giulia ha organizzato a Gorizia il 29 ottobre 2012, una giornata formativa dedicata alle Forze dell’Ordine presenti sul territorio, ed al personale di enti pubblici e privati attivi nel campo dell’immigrazione sul tema dello sfruttamento lavorativo.

La Direttiva Europea 36/2011 prevede il potenziamento del lavoro svolto in “Multiagenzia” a livello locale e diventerà attiva sul territorio nazionale a partire dall’aprile 2013. Pensiamo, quindi, che anticipare l’operatività di questo importante strumento con una formazione specifica sia importante.

(continua…)